Plants VS Zombie nella versione Heroes diventa un gioco di carte

 

Dai creatori di Plants vs. Zombies 2 arriva la nuova battaglia epica tra vegetali e non morti: Plants vs. Zombies Heroes.

Per la prima volta in assoluto su dispositivi mobili, si può giocare sia nei panni delle piante che degli zombi e questa volta, come successo con Clash Royale e Clash of Clans, il gioco diventa di carte, stravolgendo il gameplay a cui eravamo abituati.

Disponibile per Android e iOS, in Plants Vs Zombie Heroes, lo scopo è inizialmente formare la propria squadra, diversificando le abilità e provando a collezionare centinaia di carte.

Ogni carta, quindi ogni personaggio, possiede abilità diverse e particolari, inizialmente quelle utilizzabili sono poche (3 per fazione, quindi 6) ma col tempo è possibile sbloccarne delle altre o per chi non ha pazienza acquistarle negli store.

In un classico free-to-play, il gioco è single player ma anche multiplayer online che vi metterà davvero alla prova, dovendo imparare in fretta come usare le carte e provando a scalare le classifiche.

heros2 hero hero2 heroes

Ci siamo approcciati al gioco con un po’ di scetticismo, Plants Vs Zombie ha caratterizzato lunghi periodi delle nostre vite e l’idea di vederlo cambiato non ci entusiasmava, ma dobbiamo ammettere che il titolo funziona; è semplice, intuitivo e divertente; fondali e personaggi fanno davvero la differenza. Le animazioni nelle sfide sono curate nei dettagli e arricchiscono il tutto.

Ci si allontana dai soliti campi di battaglia a cui siamo abituati nei giochi di carte, per approcciare scenari macabri e allo stesso tempo spassosi. Se siete amanti del genere o curiosi vi consigliamo di dargli una chance, potrebbe stupirvi.

Di seguito il trailer che vi chiarirà le idee…

Commenta!

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments