Aiuta l’unicorno Bjorn in Peggle Blast, il puzzle game di Pop Games

Peggle Blast, disponibile per iOS e Android ripropone il tradizionale gameplay seppur aggiungendo qualche novità.

I personaggi da manovrare sono davvero buffi e divertenti, la grafica è davvero divertente e alcuni dei “boss” che ci troveremo a sfidare ci daranno del filo da torcere.

Il sistema è quello utilizzato nei giochi freemium, un tabellone a tappe ci accompagna nella campagna del single player, è possibile interagire tramite Facebook per seguire i progressi degli amici; per procedere bisognerà pagare oppure chiedere aiuto ad amici o aspettare tempi piuttosto lunghi, niente di nuovo in questo senso insomma.

Le vite sono limitate ma se si è piuttosto bravi le partite possono durare abbastanza da poter soddisfare, sebbene esistano boost e potenziamenti che però bisogn apagare con denaro reale.

Come abbiamo spesso raccontato questi elementi sono puramente facoltativi ed il gioco è giocabile anche senza spendere il becco di un quattrino;

in Peggle Blast l’azione si sviluppa con lo smatphone o tablet in verticale, con il dito si manovra il cannone con cui sparare le palline; ne abbiamo 10 a disposizione e possono essere riutilizzate se finiscono nel vaso nella parte a sud del monitor.

1423607892087

L’obiettivo è quello di eliminare tutti i mattoncini, che come vedrete sono posizionati in formazioni dinamiche, aiutando l’unicorno Bjorn a combattere suo fratello , Fnord, in moltissime sfide sempre diverse, e dove verrete aiutati da tanti personaggi che cambieranno di volta in volta.

Ogni personaggio che incontrerete ha una mossa speciale che si attiva colpendo mattoncini verdi, I boss si combattono in tre round e un duello finale, se non si totalizzasse un punteggio più alto dell’avversario in questa fase bisognerà ripetere tutta la sequenza di gioco, è bene quindi impegnarsi, soprattutto se non si ha intenzione di investire.

Un gioco colorato, dinamico e piuttosto fluido, l’ennesimo capitolo Peggle che non delude, consigliamo chi non lo avesse ancora, di scaricarlo!

Commenta!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here