Gerard Piquè, centrocampista difensore della squadra nazionale spagnola “FC Barcelona”, può aggiungere, al momento, nel suo ricco curriculum calcistico, anche la qualifica di sviluppatore di videogiochi.

Golden Manager.

Piquè ha collaborato con la famosa società di videogiochi Kerad, composta da membri qualificati e con esperienza in campo calcistico, che recentemente ha lanciato un simulatore manageriale del gioco del calcio chiamato Golden Manager.

Golden Manager offre un’esperienza di gioco totalmente diversa da altri videogiochi di simulazione calcistica; L’obiettivo del gioco è quello di assumere il ruolo di un manager virtuale di una squadra di calcio esordiente e di portarla alla vittoria in classifica, tramite la gestione della formazione, delle finanze, delle uniformi, delle tecniche di gioco e quant’altro, della squadra.

Questo gioco è totalmente gratuito e non necessita di alcun download di file.
I giocatori possono iscriversi al videogioco Golden Manager, tramite il proprio account Facebook, e di li possono iniziare la “carriera manageriale” di direttore calcistico, iniziando a dare principalmente un nome alla propria squadra, allo stadio in cui essa giocherà e dando un nome persino al manager.
La grafica si presenta ben definita e pulita e durante l’esperienza di gioco, una guida interattiva (un direttore tecnico) spiegherà passo passo le istruzioni per vivere al meglio questa esperienza virtuale.

In seguito, bisognerà scegliere le uniformi ed i colori relativi al proprio team, che inizierà la propria carriera di gioco da un livello base, la “Bronze League” sino a raggiungere la “Gold League” con tutti i dovuti onori e riconoscenze.
L’esperienza di simulazione calcistica di questo videogiochi, è possibile viverla sia singolarmente sia in competizioni online con altri giocatori, creando addirittura una vera e propria comunità in rete tra amici.

Le funzioni offerte dal videogioco rispecchiano in toto la realtà; E’ possibile scegliere:
– la formazione calcistica e le tattiche di gioco;
– le varie sessioni di allenamento;
– la compravendita dei giocatori tramite calciomercato;
– il calendario delle competizioni calcistiche;
– le varie coppe, premi, onorificenze ed obiettivi.

Ciascun giocatore, definito dalla guida interattiva, fornisce punti, definiti “di strategia”, di attacco, passaggio e difesa, che vengono aggiunti al punteggio totale della squadra. Nella schermata principale del gioco è possibile visualizzare la mappa del campo da gioco dove verranno definite le posizioni dei singoli giocatori: quando apparirà su ognuno di loro, una croce rossa, bisognerà posizionarli in altro modo, perché la formazione non sarà corretta e si dovrà cercare una sostituzione degna di alto punteggio: si otterrà un punteggio maggiore, definito “stella”, quando i giocatori avranno una posizione strategica per la squadra e si guadagneranno punti extra.

Esattamente come avviene nella realtà, la squadra avrà bisogno di acquisto e vendita di giocatori per potenziare la propria squadra: virtualmente il gioco offre una cifra di denaro iniziale per iniziare l’esperienza di calciomercato che avrà un’offerta di giocatori per tempi limitati; La compravendita avviene tramite un’asta virtuale online con altri giocatori reali o tramite un’acquisto diretto, senza dover passare tramite un’asta.

A Golden Manager si gioca gratuitamente su Facebook

Commenta!

2 COMMENTI

  1. Avete capito a cosa servono i soldi?
    Perchè sembra che il gioco giri tutto sopra i lingots.
    I soldi a cosa ci servono, visto che ce li danno anche quando vendiamo i giocatori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ricevi un avviso via email se ci sono nuovi commenti dopo il tuo.