Sunshine Bay, il tuo porto turistico esotico su Facebook!

sunshine bayDalla Game Insight, produttori del divertente Airport City, arriva su Facebook una nuova proposta interessante per chi è appassionato di giochi in stile gestionale. Si tratta di Sunshine Bay. In Sunshine Bay potremo godere delle assolate atmosfere caraibiche in un viaggio che ci porterà nei luoghi tropicali più suggestivi del pianeta.

Tutto questo divertendoci a gestire il nostro personale porto turistico, ovvero un accattivante avamposto dedicato alle barche e ai divertimenti in luoghi da sogno. Il gioco si focalizza maggiormente sul risvolto nautico ma avremo anche tutte le altre attività legate alla baia da gestire e organizzare. Avremo dei consiglieri che ci guideranno nelle nostre attività che compariranno sotto forma di missione da completare.

Dovremo costruire inizialmente il porto e il molo per l’attracco delle barche, poi potremo passare alla produzioni di imbarcazioni sempre più elaborate per far felici i nostri villeggianti. Terminando le missioni guadagneremo denaro e esperienza utile per acquistare benzina e altri materiali e attrazioni utili per arricchire il nostro territorio.

Guadagneremo inoltre dalla riscossione degli affitti che ci garantirà un certo introito fisso. Man mano che i clienti aumenteranno ci converrà costruire un numero maggiore di bungalow e casette per ospitare tutti. Come tutti i giochi social di Facebook potremo sempre decidere di incrementare il nostro denaro e le nostre banconote pagando con soldi veri ma il gioco è pienamente godibile anche senza spendere un soldo.

Sunshine Bay è dotato di un comparto grafico molto gradevole e vario, da musiche esotica a tema con il background e tante altre sorprese che vi aspettano! Vi ritroverete impegnati per un bel po di tempo insomma! Se volte provare il gioco cliccate sul link di seguito e … Buona fortuna su Sunshine Bay!!!

Sunshine Bay su Facebook!

VIDEO:

[youtube hIZFyNtOtPI 580]

Commenta!

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
sergio oliviero

bello ma lungo all’inizio