ESPNU College Town, il tuo college su Facebook

ESPNU College TownChi avrebbe mai detto dieci anni fa che sarebbe nato un social network che avrebbe spopolato e che oltre ad offrire la possibilità di condividere emozioni, foto, video e links avrebbe anche servito games di buon livello, ma soprattutto attraenti e divertenti, da giocare gratuitamente online condividendo il proprio avanzamento, livello dopo livello, passo dopo passo, dollaro dopo dollaro, con i propri “amici”?!

Forse nessuno. O magari qualche sociologo dall’occhio lungo avrebbe potuto intravederne un bagliore. Fatto sta che oggi Facebook c’è e conta sempre più iscritti e sempre più giochi pronti a divertire il mondo intero. Oggi vi presento ESPNU College Town su Facebook.

Che sia per via dei tantissimi telefilm che passano in tv ambientati nei colleges americani o semplicemente per il sogno americano che molti italiani portano dentro e coltivano giorno dopo giorno, gran parte di noi avrebbe voluto crescere ed essere educato in un college americano, fare parte della squadra di basket, baseball, football, o di qualunque altro sport, ed essere spronato e tifato dalla magnifiche cheerleaders!

Bene! ESPNU College Town non vi porterà in un vero e proprio college americano ma ve ne farà assaporare un poco, concedendovi il lusso di gestirne uno da cima a fondo.

ESPNU College Town è un gioco manageriale, sarete chiamati a gestire, tanto economicamente quanto organizzativamente, un college. Dal nome del Campus, che dovrete scegliere voi, all’affiliazione con una delle università americane, da scegliere a vostro piacimento fra le tante proposte, passando per l’ampliamento del Campus attraverso la costruzione di nuovi edifici e così via!

Recluterete studenti, fare fronte alle spese di pulizia, gestione e investimento, guadagnerete le vostre ingenti (speriamo!) somme di dollari che poi potrete reinvestire come più vi piacerà.

Studenti, lavoratori, pensionati, giovani o adulti non fa differenza…
il college vi aspetta!!!

 

Commenta!

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments