Fifa World Cup: Mondiali per tutti su tutto!

Gioco dei mondiali Sud Africa 2010. Si sta avvicinando l’evento calcistico più atteso nel mondo intero. Ogni quattro anni i mondiali di calcio attirano l’attenzione di centinaia di milioni di spettatori e amanti di questo accattivante sport. Il calcio invade gran parte delle case degli italiani ogni domenica, ed ogni sabato, perché no? Ma ormai direi che le invade anche ogni martedì, mercoledì e giovedì di coppa, per non parlare degli anticipi che ora si fanno anche il venerdì ogni tanto.

Dalla lontana domenica circoscritta in un pomeriggio denso di emozioni date dalla contemporaneità dei match in quasi tutta Italia, si è passati pian piano allo sfaldamento di quel magico pomeriggio per mandarlo alla deriva e renderlo quasi un optional, frantumandolo in partitelle qua e là che fanno spesso venire il dubbio sul fatto che si tratti di una partita di Champions, di Coppa Italia, di Campionato e chi più ne ha più ne metta.

Ma eccoci giunti all’evento quadriennale che concentra su di sé l’attenzione di calciofili e non. Perché, diciamolo, in fondo, ogni italiano quando ci sono i mondiali, che sia donna o uomo, adulto, bambino o anziano, diventa calciofilo. E diventa anche un po’ allenatore. Non è così? Ma sì, ma sì che è così. E andiamone fieri. Abbiamo una delle nazionali più forti del mondo.

E proprio per questo (o forse perché crede il contrario?) anche quest’anno Mediaworld ha deciso di proporre un’iniziativa relativa ai Mondiali di calcio. Nel 2006 la vincita dei Mondiali da parte dell’Italia ha fatto la fortuna di molti clienti. Di tutti coloro che comprarono la tv da Mediaworld con la clausola che, qualora l’Italia avesse vinto i Mondiali, sarebbe stati restituiti loro i soldi spesi nella tv acquistata. Un affarone, no? In particolare per chi già aveva intenzione di acquistarsi una nuova tv, è il momento di farlo! Non ci avrebbe perso niente, avrebbe solamente potuto guadagnarci o, al massimo, “farci pari”.

Quest’anno Mediaworld lancia un sondaggio, mettendo in palio una Alfa Mito al vincitore.

E quando si tratta di calcio, di Mondiali e di giochi, come evitare di parlare di uno dei videogiochi più famosi per le consoles di tutto il pianeta? Come non parlare di Fifa?

Fifa, realizzato da EA Sports, esce proprio ora con la nuovissima e specialissima versione del gioco interamente dedicata ai Mondiali di calcio 2010 che si svolgeranno in Sud Africa. E lo fa con un uscita in multipiattaforma. È disponibile per Playstation 3, PSP, Xbox360, Nintendo Wii e (udite, udite!) per Iphone, Ipod touch e iPad!

Sul sito ufficiale potrete trovare un forum dedicato, il trailer del gioco, una community per gli amanti di questo sensazionale gioco, le ultime novità, aggiornamenti da scaricare e un piccolo gioco online che vi chiederà di mettere alla prova la vostra abilità trovando un pallone all’interno di un’azione statica da esso proposta.

Desiderate altro?

Il sito ufficiale lo trovate qui, quì trovate invece l’applicazione per l’iPhone e iPad!

Commenta!

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Mirian Plaskett

E arrivato il tempo di finire di fare del calcio filosofia, o fisica nucleare. Non servono centrocampisti mediani laterali di sinistra. Servono ragazzi che giochino a calcio, perchè il calcio è un gioco. Lo sanno i Brasiliani e altri latino americani. Perchè non lo sanno gli italiani?