Imparare divertendosi con Ufotto Leprotto

Imparare divertendosi con Ufotto Leprotto.Ufotto Leprotto nasce dall’esperienza sul campo di Umberto Follini che grazie alla sua grande passione per l’insegnamento ai bambini e alle sue spiccate doti immaginative ha creato un personaggio simpatico come il leprotto azzurro in questione.

Nel sito che mi piace segnalare agli amici di Fantagiochi si può trovare una gran quantità di materiale didattico o prettamente ludico, il sito è infatti molto vasto e va a colpire svariati campi.

Ogni singola pagina è animata dai simpatici amici di Ufotto Leprotto e tratteggiati dalla abile mano di Follini. Nella pagina dedicata ai giochi troviamo alcuni games didattici facili ed immediati, un repertorio diviso per annata in cui si potrà spendere un po di tempo con il proprio bambino che troverà sicuramente di suo gradimento l’interagire con le figure colorate.

I giochi sono divisi per tema, abbiamo per esempio “Tutti i denti al loro posto” dove dovremo trovare la giusta posizione dei singoli denti all’interno di una arcata dentale, un semplice e stilizzato gioco della dama che introduce il bambino alle dinamiche mentali di quello che può essere un gioco da tavolo un po più impegnativo, e tanti altri giochi tutti da scoprire.

Ma il sito del nostro leprotto non è solo questo. Ci sono infatti tante schede colorate con picccole storielle di Ufotto, animazioni e quant’altro possa stuzzicare la fertile fantasia di un bimbo. Consiglio vivamente di prendere in considerazione il sito, di scartabellarne il materiale e di scegliere quello che si ritiene più opportuno.

Troveremo anche delle sezioni dedicate più specificatamente all’ambito dell’apprendimento scolastico come quella dove si tratta per esempio la Commedia di Dante, sempre in chiave fumettistica o la sezione grammatica con l’aiuto del Professor Grammaticus.

Divertente, carino, veloce. Il sito del nostro Ufotto Leprotto ha tutte le prerogative per essere un ottimo ausilio all’apprendimento generale del nostro bambino, perchè non avvalersene?

Visito il sito di Ufotto Leprotto!

Commenta!

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Umberto Forlini

Ringrazio per l’articolo. Unico neo: mi chiamo Forlini e non Follini.
Grazie. A presto
Umberto Forlini

http://www.ufottoleprotto.com