Karaoke da condividere, Singstar

Singstar.Vi ricordate il famoso Karaoke ? Il mitico spettacolo condotto su Italia 1 dal più grande showman italiano (ovviamente a mio parere, ma sono convinto che molti di voi condividano il mio pensiero), Fiorello?! Dagli anni d’oro in cui il programma dello showman di Augusta cominciava ad entrare nelle nostre case, la voglia di cantare in compagnia e condividere una buona melodia non ci ha più lasciati. Il karaoke, nel mitico CantaTu (quella grossa scatola nera) iniziò ad allietare e animare le nostre serate passate in casa con gli amici.

Il CantaTu poi si è evoluto, convertendosi dalla musicassetta al cd. Poi altre forme di karaoke nacquero, ed oggi è possibile anche trovarne alcune online, ad esempio questo software freeware: VanBasco. Il più utilizzato e conosciuto. Oggi però siamo qui a parlare della nuova declinazione del karaoke nata per la terza edizione della piattaforma di casa Sony che ha conquistato il mondo: la PlayStation 3.

Il videogioco-intrattenimento in questione è Singstar. La novità di questa versione del karaoke sta, oltre che nella possibilità di visualizzare anche le immagini dei nostri cantanti preferiti sullo schermo della tv in contemporanea con noi, nella capacità di giudizio che il software ha in merito al nostro canto, una volta conclusa l’esecuzione.

Non solo. L’esecuzione è registrabile e riascoltabile, anche per farsi quattro risate, no?! Grazie al giudizio del software si può aprire una sfida con gli amici oppure con se stessi, così da migliorare e migliorarsi di volta in volta, o meglio, di canto in canto.

In ultimo, e questa la ritengo davvero una buona ideazione, in linea con l’evoluzione della comunicazione mediatica dell’epoca in cui ci troviamo, ecco la possibilità di condividere (siamo tutti a conoscenza che la PlayStation 3 è in gradodi connetersi e navigare sulla World Wide Web) le proprie esecuzioni online, direttamente dalla propria console. Forse, chiamare ancora console questi avanzati hardware tecnologici è un poco riduttivo, ma ci intendiamo. Nessuna offesa :-).

Direi proprio che in queste serate d’inverno condividere la gioia e le risate di cantare in casa con amici scalderebbe senza dubbio il nostro cuore.

Ve lo dice uno che è cintura nera di karaoke 🙂

Commenta!

Subscribe
Notificami
guest
1 Comment
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments

[…] del canto e delle sue declinazioni nei vari stili musicali, come ad esempio il rap.Giocare a SingStar è davvero divertente, le sfide si accendono nelle serate che, fino a poco prima di accendere la […]