Farlands, il nuovo GDR firmato Kalicanthus

Farlands.Ecco che Kalicanthus torna all’attacco con un nuovo game che ha aperto i battenti proprio il 17 settembre. Si tratta di Farlands, il gioco di ruolo gratuito che ti porta in terre lontane e misteriose ricche di storia e segreti da scoprire. Proprio la scorsa settimana avevamo parlato di Craft of Gods che uscirà nei prossimi mesi, mentre Farlands è già online quindi è possibile provarlo subito.

Cosa ci offre questo gioco? Beh, il genere è pressoché sempre lo stesso, ma la grafica che lo accompagna è molto accattivante e avvincente.

Avere a che fare con un gioco che si presenta ben strutturato dal punto di vista grafico è già un buonissimo punto di partenza e Farlands ha tutte le caratteristiche positive per riuscire a sfondare le porte del successo.

L’esplorazione del mondo di Farlands sarà al centro dell’attenzione, al fine di reperire materiale necessario per la sopravvivenza. Ogni battaglia e vittoria che porterai a conclusione ti arricchirà di esperienza e di punti importanti per andare avanti nel gioco stesso.

Puoi ricoprire il ruolo di fabbro o di minatore per costruirti da solo tutte le armi di cui hai bisogno. Essere un Maestro per creare tutto quello che desideri con le tue mani.

Che altro dire, se vuoi immergerti all’interno del mondo fantastico di Farlands non ti resta che scaricare il client di gioco ed iscriverti, creando il tuo account personale.

Prova ad entrare e a vincere su Farlands, vedrai che il meglio deve ancora arrivare!

Commenta!

Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
alice

ciao a tutti! nn riesco a trovare il download per il nuovo gioco farlands. me lo potreste indicare voi? grazie mille e scusate il disturbo!

[…] Dopo l’avvio dell’open Beta di Craft of Gods, ecco spuntare all’orizzonte Farlands, il multiplyer online di cui avevamo già parlato qui su Fantagiochi. Dobbiamo rimanere sempre […]

[…] la società che ci ha introdotti in una realtà ludica molto interessante. A partire da Farlands, o dall’amatissimo Scarabeo Digital 2.0, seguendo poi con tantissimi altri ancora. Negli […]