Per sviluppare, testare, gestire, promuovere, insomma per tenere in piedi un gioco di ruolo on line, occorre molto lavoro per uno staff di più di una persona, senza poi considerare le spese vive del server e della banda necessari per una buona velocità del motore di gioco.

Sembra chiaro quindi che se non si dispone di un discreto budget da investire è opportuno prevedere nel sito o nel sistema di gioco un qualcosa che permetta di avere entrate senza dover per forza far pagare gli utenti per poter partecipare, mantenendo così l’ottima caratteristica di gioco on line gratis.

La soluzione trovata dagli sviluppatori della maggior parte di questi giochi on line è quella di fornire delle funzioni aggiuntive a pagamento (in genere con canone mensile, trimestrale o annuale), la caratteristica essenziale e fondamentale di queste funzioni è quella di non favorire nel gioco chi ne usufruisce nei confronti di chi non vuole o non può spendere soldi.

Queste funzioni aggiuntive in genere permettono di navigare il sistema di gioco in modo più organizzato, o con un aspetto più gradevole, insomma facilitano e rendono più carina l’interfaccia e la navigazione dello stesso senza comunque dare un plus ai fini dei risultati, il beneficio più evidente che ne risulta è il minor tempo impiegato per le operazioni di gioco, e non è poco.

Personalmente apprezzo molto questo metodo e se un gioco mi piace davvero molto e penso di seguirlo seriamente, sicuramente mi abbonerò alle funzioni plus. Alcuni esempi sono:

… di questo argomento parleremo ancora … 😉

Commenta!

7 COMMENTI

  1. Ciao Ned, innanzi tutto grazie della visita e del commento, ma tu stai sviluppando per caso qualche gioco di ruolo on line?

  2. Finalmente qualcuno che ha capito quant’è difficile mantenere un sito del genere…. 🙂

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ricevi un avviso via email se ci sono nuovi commenti dopo il tuo.